L’Asse Putin-Trump-Le Pen di Eugenio Orso

Immaginiamo cosa significherebbe per l’Europa e per il mondo intero un’alleanza fra la Federazione Russa, gli USA e la Francia, ossia un’Asse Putin-Trump-Le Pen.  Immaginiamo quali speranze di cambiamento positivo potrebbe far nascere la nascita di questo Asse, per ora solo ipotetico, in un paese occupato, privo di sovranità ed economicamente indebolito come l’Italia. Con una simile Asse in azione … Continua a leggere

Il piddì nella ridotta della Leopolda in attesa del Ciclone Trump di Eugenio Orso

Renzi si congratula con Trump augurandogli buon lavoro, magnifica le solide relazioni Italia-Usa nel quadro di un’alleanza strategica! Proprio divertente. Forse pensa di fare bella figura davanti a Trump, accreditandosi in occasione del G7 del prossimo anno, a presidenza italiana. Il cordiale messaggio di Renzi al neopresidente degli Stati Uniti nasconde la preoccupazione, se non la paura, che caschi improvvisamente … Continua a leggere

The Donald sconvolgerà il nuovo ordine globale? di Eugenio Orso

Mi chiedo se un Donald Trump alla presidenza Usa riuscirà a sconvolgere il nuovo ordine globale, a sconfiggere o almeno a far arretrare nel mondo l’Asse del Male a guida elitista statunitense, partecipata dalla Nato, dai sauditi islamosunniti e dagli ebreo-israeliano-sionisti, con l’unione europide che segue scodinzolante come il cagnolino al guinzaglio. In qualche modo, avevo previsto la vittoria di … Continua a leggere

Donald, I have a dream … [Alceste]

E così Trump ha vinto. I presunti grandi rivolgimenti mi vedono sempre tiepido. Brexit, Trump, referendum scozzesi, elezioni spagnole. Il tifo (che si riassume nel motto: il nemico del mio nemico è un amico) non è mai stato nelle mie corde. E ormai son divenuto troppo disincantato per prestar fede a queste brevi ubriacature. L’unico mio interesse è osservare le … Continua a leggere

PERCHÈ IMPORTARE L’AFRICA IN EUROPA? [Il Poliscriba]

Il pendolo storico delle migrazioni di massa è un’inevitabile conseguenza di fattori socio-economici, climatici, politici, bellici, demografici. L’elenco dei motivi di tali movimenti umani non è esaustivo, è lungo ed è sufficiente andarsi a rileggere gli inutili libri di storia che prendono polvere nel nostro raggrinzito cervello farcito di inutilità pubblicitarie e gadgets tecnologici – che non fanno altro che … Continua a leggere

Presidenziali americane: élite divise o cambio di strategia “mollando” la Clinton di Eugenio Orso

Partiamo da un post dal titolo Crisi e guerra, la grande paura. E l’Fbi azzoppa la Clinton pubblicato da Controinformazione e Libre Idee, di cui riporto solo alcuni passaggi, ma che consiglio di leggere integralmente: <<Non è strano che, a una settimana dal voto, l’Fbi riapra le indagini sullo staff di Hillary Clinton, terremotando inevitabilmente i sondaggi, già in fibrillazione? Non … Continua a leggere