Liberarsi dai diritti civili (Alceste)

Quale eresia. Si vuole forse divenire razzisti, antisemiti, illiberali, sopraffattori della donna, reazionari, sessuofobi, omofobi e quant’altro? Le gioie del progresso sociale, le sorti progressive dell’immaginario comune dell’Occidente, l’inevitabile – ormai inevitabile – allargarsi della democrazia: contro le regioni residue dell’oscurantismo: medio oriente Russia Cina Indonesia et cetera. Chi non è d’accordo con la libertà, il libero amore, la parità … Continua a leggere