Nuovo Saluto Populista

Mi scrive un corrispondente entusiasta dell’avanzata di Grillo. Indubbiamente ci sarà qualche cambiamento, dopo le elezioni. Il mio corrispondente forse esagera un po’, ma lo fa come se fosse, per lui (e per moltissimi altri), una concreta speranza e una liberazione. Provo a riportare di seguito il senso della sua missiva, con parole mie:

Lo sapremo nella notte fra il 25 e il 26 febbraio.

Se il sacrosanto Populismo di Piazza vincerà la partita – come sembrano suggerire molti elementi, dalla spontanea mobilitazione di massa ai sondaggi realizzati all’estero – martedì mattina non si saluterà più con il tradizionale e spento buongiorno delle masse aggiogate, a testa bassa davanti a un futuro che spaventa, ma, bensì, con un sonoro, liberatorio e politicamente scorretto VAFFANCULO! 

E almeno questo ci è dovuto!   

(Vox Populi, Vox Dei)

Nuovo Saluto Populistaultima modifica: 2013-02-20T18:18:00+01:00da derosse
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Nuovo Saluto Populista

  1. Appunto

    La manovra politica – leggi l’imbroglio – da sventare assolutamente è il governo Monti-pd, con l’applicazione integrale all’Italia dei programmi globalisti-europoidi.
    Per ottenere questo risultato il mix di astensione e voto “populista” può rappresentare un’arma efficace.

    Salute

    Eugenio Orso

  2. Capisco la vostra soddisfazione e la condivido. Ma ricordiamoci che il nemico sta già preparando le controffensive contro la popolazione italiana, che si è mostrata “indisciplinata” e ha appoggiato il “populismo”. Nelle ridotte televisive i servi del sistema si stanno mobilitando. Lo spread incombe. I Mercati & Investitori sono pronti ad aprire il fuoco. Morto (politicamente) Monti se ne farà un altro. I mercenari del pd, dopo la botta in testa, si riorganizzeranno rapidamente. Sarà una nuova Vandea? Finirà in modo drammatico come la Jacquerie, o comunque con una sconfitta come la rivolta dei Ciompi fiorentini? Non possiamo saperlo, ma i tempi che seguiranno non saranno facili …

    Saluti

    Eugenio Orso

  3. Per alek

    Forse ti riferisci al tentativo della blatta Bersani di “approcciare” Grillo per evitare di dover accordarsi con Berlusconi. La vera sorpresa, alla quale io attribuivo ben poche possibilità, sbagliando, è che la somma di seggi Monti + Bersani al senato non riesce a garantire una maggioranza. Si può temere che ci siano tentativi di corrompere i senatori m5s in arrivo, cercando di staccare dal gruppo i più “disponibili” e facendo così un grosso danno al movimento di Grillo.

    Saluti

    Eugenio Orso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.