Primavera araba, Indignados e Occupy Wall Street, ovvero la Nuova Jacquerie di Eugenio Orso

Si può partire dalla Primavera araba, il primo dei fenomeni di rivolta, o meglio di “indisciplina” di massa in ordine temporale. Ben Alì e Mubarak sono caduti, in Tunisia ed in Egitto, in conseguenza delle manifestazioni autoconvocate e spontanee, ma il sistema di quei paesi non è sostanzialmente cambiato. Contrariamente a quel che speravano i manifestanti, la fine dei satrapi … Continua a leggere

Primavera araba o prossima vittoria dell’integralismo islamico oscurantista? di Eugenio Orso

 In questo brevissimo post, scritto in fretta e furia date le notizie drammatiche che giungono dall’Egitto, vorrei mettere in evidenza che la cosiddetta primavera araba, dalla Tunisia all’Egitto, che è sembrata a molti (scrivente compreso) un risveglio civile di massa guidato dalle forze più avanzate di quelle società, ha aperto la strada all’integralismo islamico più oscurantista, ed indebolendo regimi corrotti … Continua a leggere

Globalizzazione, de-globalizzazione e Rivoluzione di Eugenio Orso

Di recente, anche il filosofo Costanzo Preve con uno scritto fra il saggio breve e il post dal titolo “De-globalizzazione” e recupero della sovranità nazionale, è intervenuto sui grandi temi della globalizzazione economica neoliberista, e sulla necessità di trovare una strada per de-globalizzare il mondo ed uscire dall’incubo della tirannia del mercato, a riprova che questi temi sono oggi i più sentiti … Continua a leggere