Ultime notizie da Haiti [da La Repubblica.it]

 Haiti, ancora sms dalle macerie Galli la seconda vittima italiana Finora almeno 70mila i corpi sepolti dopo il terremoto che ha sconvolto Haiti. Confermata la seconda vittima italiana, si tratta di Guido Galli, funzionario dell’Onu. A una settimana dal sisma ci sono persone ancora in vita sotto i resti dei crolli: tre sopravvissuti estratti dalle rovine di Port-au-Prince mentre continuano … Continua a leggere

L’Alienazione umana come guasto prodotto dal capitalismo contemporaneo: parte seconda [altri casi di studio]

L’Alienazione umana come guasto prodotto dal capitalismo contemporaneo_parte seconda_altri casi di studio.pdf   Il più importante sito di [vera] controinformazione italiano, Come Don Chisciotte, ha ripreso la prima parte di questa serie di studi in forma d’articolo [link: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6659] ed è stato per me interessante leggere i discretamente numerosi commenti, nidificati e non, che mi sono letteralmente piovuti addosso come una … Continua a leggere

Haiti

Tocca sempre ai più poveri … anche le catastrofi naturali non di rado si scatenano dove la povertà raggiunge i suoi apici. E i soccorsi esterni non arrivano in tempo reale, sono resi più difficili e meno efficaci dalle strutture del posto, già inadeguate prima dell’evento, a volte dalla stessa orografia del territorio. Parlo ovviamente del terremoto che ha colpito … Continua a leggere

Da Marx a Heidegger di Alain de Benoist – 24/12/2009

A Karl Marx sono state rimproverate molte cose: il carattere sistematico del suo pensiero, l’economicismo (sensibile soprattutto nei suoi epigoni, giacché in lui il primato dell’economia si situa molto più nell’ordine delle cause che nell’ordine dei fini), la definizione quasi metafisica della classe sociale, l’incapacità di uscire dalla filosofia di Hegel, di cui pretende soltanto di “rimettere sui suoi piedi” … Continua a leggere

Ultime dal Partito Unico della Riproduzione Capitalistica (D’Alema soccorre Berlusconi) di Eugenio Orso

Per chi crede ancora alla dicotomia politica Destra/Sinistra e all’esistenza di una vera e consistente opposizione parlamentare, all’interno del sistema liberaldemocratico in salsa nazionale minato dal populismo berlusconiano, sarà stata un’autentica sorpresa constatare che proprio D’Alema, tirandosi dietro la segreteria Bersani ai vertici del Pd, è corso in aiuto del Berlusconi ferito, al fine di evitargli future noie processuali e … Continua a leggere

Il ritorno di Berlusconi di Eugenio Orso

Berlusconi è tornato a casa, in quel di Arcore, dopo una degenza in ospedale un po’ più lunga del previsto, caratterizzata da una certa sofferenza fisica e da difficoltà di alimentazione. In questi giorni, il così detto centro-destra si è rivelato rissoso e sostanzialmente [e forse irrimediabilmente] spaccato al suo interno, con la fronda finiana che continua e i “falchi” … Continua a leggere

Berlusconi vittima della società dello spettacolo di Eugenio Orso

Impietose le telecamere riprendono. A Milano. Riprendono un Berlusconi ferito, un “povero” vecchio ritinto con il volto sanguinante, mentre annaspa, assistito da gregari e camerieri … Berlusconi sa che la sua immagine pubblica di “vincitore”, anzi, di invincibile, può uscirne male, e far male anche a lui personalmente, al suo share, ai suoi quozienti elettorali, alla sua “credibilità” mediatica, al suo … Continua a leggere

Verso la fine (di Berlusconi) di Eugenio Orso

Siamo in un momento “storico” di svolta, per quanto attiene alla scassata politica di sistema e di facciata italiana? Stiamo vivendo un passaggio delicato, fra “imboscate” tese alla politica da un potere autoreferenziale e antagonista, rappresentato dalla Magistratura, e vistosi scollamenti all’interno del cartello elettorale maggioritario? Le recenti confessioni in aula del pentito Gaspare Spatuzza – killer di mafia che … Continua a leggere