Straniero in terra straniera [Alceste]

È l’italiano, ovviamente. In pochi decenni l’italiano, questa complessa costruzione di tre millenni, contraddittoria e feconda, multiforme e geniale, è stata vilipesa, mediocrizzata, evirata, prevaricata da una cultura non sua, stupida e vociferante. I pochi sopravvissuti, coloro che, intimamente, si sentono ancora italiani, sono avviati, dalla consueta spietatezza dell’assolutismo PolCor, a sempre più ristrette riserve antropologiche. Tutti sottostimano l’accelerazione di … Continua a leggere

Il piddì vende armi allo stato islamico (indirettamente) di Eugenio Orso

Sabato 14 di gennaio, un coraggioso e incazzato giovane all’Università della Basilicata, in quel di Potenza, ha scagliato il suo Ipad contro l’insignificante burocrate piddino Roberto Speranza, pomposamente definito “leader della minoranza” interna all’entità collaborazionista della troika mondialista e del pentagono Usa. Scagliando l’oggetto tecnologico contro Speranza, questo giovane ha gridato “Il Pd vende armi all’Isis”. Il valletto piddì delle … Continua a leggere

Pentagrulli cinque stalle e altri pagliacci della politica italiana di Eugenio Orso

Il sistema occidentale, governato con pugno di ferro dal mercato globale e dalla finanza di rapina, si regge creando realtà virtuali, parallele alla realtà reale, che imprigionano le masse dominate in un mondo artificiale, menzognero, ovattato ed evitano reazioni collettive violente. Sul piano politico, il sistema per mantenersi e riprodursi si serve di false opposizioni la cui funzione è quella … Continua a leggere

Grillo getta la maschera … in Europa di Eugenio Orso

Finalmente si fa un po’ di chiarezza, intorno al cinque stalle e alle reali intenzioni di Beppe Grillo. Le novità arrivano dal parlamento europeo, che sarà pure un parlamento minore, legislatore monco, ma ci rivela dove stanno veramente i cinquestellini grulli. Se fino ad ora i grullini cinque stalle bivaccavano nel gruppo parlamentare europide EFDD – Europe of Freedom and … Continua a leggere

Anno nuovo vecchi trucchi? [Alceste]

A Capodanno abbiamo avuto due attentati: uno in Turchia, l’altro a Firenze (a dir la verità non escludo che, nel mondo, ce ne siano stati altri, di massacri, ma l’attenzione dei media va dove la porta la sciatteria e la NATO). Mentre il primo assorbiva occhi, orecchie e cuore della platea mondiale, il secondo (una bomba contro un centro culturale … Continua a leggere