Monti, i conti e la finanza sovrana di Eugenio Orso

Il candidato che non c’è – ma c’è, eccome – è il simbolo di quelle forze, politiche e sociali, che sguazzano senza ritegno nello stagno europide del neoliberismo e dell’asservimento del paese ai “poteri forti” esterni. Mario Monti è la metafora incarnata del dominio assoluto del grande capitale finanziario che ha imposto la sua investitura e fortemente voluto l’occupazione “incruenta” … Continua a leggere

Monti bis, ter e quater di Eugenio Orso

Melfi, o cara! Il patto di sangue fra Marchionne e Monti è stato stretto, presenti e plaudenti Bonanni, Angeletti e molte altre comparse. Monti è entrato di prepotenza in campagna elettorale nonostante avesse giurato, in passato, di non voler prestarsi alla politica. Ma ci può essere un governo più politico del suo, per quanto vincolato nelle linee programmatiche dalle lettere … Continua a leggere

Suicidi, esplosioni di follia individuale e neocapitalismo liberale di Eugenio Orso

Con questo scritto mi propongo di chiarire la relazione che esiste fra la proliferazione dei suicidi per motivi economici, la moltiplicazione dei casi di violenza e delle esplosioni di follia individuale, da un lato, e il modo di produzione neocapitalistico dominante, dall’altro lato, politicamente compendiato dalla cosiddetta democrazia liberale. Per quanto riguarda i casi di violenza, dovuti a esplosioni di … Continua a leggere

Le giravolte di Silvio. Speriamo che facciano danni di Eugenio Orso e Anatolio Anatoli

Nel precedente post da noi scritto a due mani e firmato congiuntamente, Vota Silvio! Sperando che collassi l’eurozona, abbiamo varcato il Rubicone e sposato in toto la logica peggiorista del “tanto peggio, tanto meglio”, consigliando di votare per “Silvietto nostro” pronto a seminare zizzania all’interno del sistema, dentro e fuori l’Italia. Da astensionisti incalliti, per scelta politica deliberata, ci siamo … Continua a leggere

Vota Silvio! Sperando che collassi l’eurozona di Eugenio Orso e Anatolio Anatoli

Oramai non ci resta che il peggiorismo del “tanto peggio, tanto meglio” per uscire dal rigore euromontiano salvando le chiappe. In assenza di vere opposizioni e alternative reali al sistema, l’unica speranza che hanno gli italiani per non soccombere è nel gioco allo sfascio, appoggiando chiunque e per qualsivoglia motivo mostri di opporsi alla dittatura europide-globalista. Non è detto che … Continua a leggere

Il ritorno dello Jedi e le prossime anticipate di Eugenio Orso

Il ritorno dello Jedi dimezzato Non siamo proprio alle guerre stellari, non abbiamo pittoreschi e futuribili cavalieri tutti di un pezzo, come il Luke Skywalker dell’Alleanza Ribelle, che ci ronzano intorno per salvarci dall’Impero, ma direi che ci siamo. Qualcuno sta cercando di far finire anzitempo il governo dello stragista sociale Mario Monti e un mezzo Jedi, un po’ guerriero, … Continua a leggere

Precarietà o morte! di Eugenio Orso

Metto a disposizione il pdf di questo breve saggio e di seguito presento il testo integrale. Buona lettura Eugenio Orso   Precarietà o morte_Eugenio Orso_6 12 2012.pdf   Le mie analisi pregresse, sviluppate nell’arco di un decennio, mi hanno portato a indentificare con sufficiente chiarezza il possibile profilo neocapitalistico riservato ai membri della classe pauper dominata, molto diverso, se non … Continua a leggere

Effetto primarie di Eugenio Orso

Presento un mio ultimo, breve saggio sulle primarie e sulle loro reali funzioni, scritto sabato 1° dicembre. Non ho atteso l’esito del ballottaggio Bersani-Renzi, dando per scontata la vittoria di Bersani, che gli apparati pidiini hanno pianificato fin dall’inizio. Nel seguente scritto, del quale metto a disposizione il pdf e riproduco di seguito il testo integrale, mi occupo principalmente dell’analisi delle funzioni delle … Continua a leggere