Italia 2013. Così è andata a finire di Eugenio Orso

Nei tormentati anni novanta di Tangentopoli/ Mani pulite, della svendita dell’industria pubblica al “privato emergente” e allo straniero, del collasso dei vecchi partiti e dell’ascesa politica della Lega, il professor Gianfranco Miglio – giurista e politico, unico vero pensatore e ideologo che la Lega bossiana abbia mai avuto – scrisse un bel romanzo di fantapolitica, dal titolo Italia 1996. Così … Continua a leggere

Giovanilismo, rottamazione e nomenclatura nel Pd di Eugenio Orso

Continua lo scontro interno al massimo cartello elettorale della sinistra neoliberista, globalista, proeuro e pro UE, suscitato dall’esigenza propagandistico-elettorale del cosiddetto rinnovamento politico. La qual cosa non è irrilevante, perché la fibrillazione del Pd innescata dal “rottamatore” Renzi – che sta sollevando vespai a livello di vertice – potrebbe degenerare in una lotta ai coltelli, in una “guerra civile” fra … Continua a leggere

Monti il distruttore e le prossime elezioni di Eugenio Orso

Recita un’ANSA del 16 ottobre, riguardante il testo finale della cosiddetta Legge di Stabilità governativa:   Salta nella Legge Finanziaria la cosiddetta “tassa sugli invalidi“. Nel testo definitivo non ci sono più tra le norme fiscali i due commi che prevedevano la tassabilità Irpef delle pensioni e delle indennità di invalidità richiamati anche nel comunicato ufficiale del Cdm di martedì … Continua a leggere