LA DEMENZA GENERALIZZATA DEL POPOLO ITALIANO. Un enigma storico da decifrare di Costanzo Preve

Di seguito presento un ennesimo scritto di Costanzo Preve tutto centrato sulla (drammatica) situazione italiana. Le misure impopolari (meglio sarebbe definirle spietate controriforme) del governo Monti passano con il consenso della sedicente destra e della sedicente sinistra. Non c’è una reazione popolare forte e forse non ci sarà in futuro. I partiti liberaldemocratici potranno addossare tutte le responsabilità del massacro … Continua a leggere

Fuoriuscita dal Nuovo Capitalismo? di Eugenio Orso

Il passaggio da un vecchio modo storico di produzione dominante al nuovo ha richiesto per compiersi, nel corso della storia umana, tempi plurisecolari nonché trasformazioni culturali, economiche e sociali rilevanti. La storia ha traghettato attraverso i secoli le popolazioni europee nel lungo passaggio dal feudalesimo al capitalismo, così come questione di secoli è stato l’avvento del feudalesimo che ha fatto seguito … Continua a leggere

LO STALINISMO CAPITALISTICO DELLA GIUNTA MONTI di Costanzo Preve

Di seguito propongo un breve, ma interessante scritto di Costanzo Preve, in cui il filosofo trova un punto di contatto fra Mario Monti, capo del governo fantoccio imposto dai globalisti all’Italia occupata, e Giuseppe Stalin buonanima. L’universale astratto dispotico, passando da Stalin a Monti, non è più la Storia, ma diventa inevitabilmente l’Economia, liberale e neoliberista. Personalmente, pur apprezzando il … Continua a leggere

Cacciare Monti? di Marco Della Luna

“Rassegnatevi, la Rivoluzione non è possibile, e non lo sarà anche in futuro”, ci dice Marco Della Luna alla fine dello scritto che segue, poiché loro sono troppo forti, anche militarmente, e l’architettura dei poteri reali troppo vasta. Non resta che vivere (o sopravvivere) al meglio nella dimensione privata, sperando che questo sistema crolli, imploda, si scontri con l’impossibilità di … Continua a leggere

La giunta dei tecnocrati sa dove sta andando o sono completamente fuori controllo? di Costanzo Preve

Lo scritto di Costanzo Preve che qui si presenta, breve ma intenso, sembra che ci renda qualche timida speranza per il futuro. Nel senso che, come scrive il filosofo, il pianto della Fornero (da altri e dallo scrivente definito senza incertezze “lacrime di coccodrillo”) indicherebbe con chiarezza che il complesso di colpa inizia ad intrufolarsi nel gruppo sociale dominante più … Continua a leggere

Decreto Monti: volontà di distruzione e lacrime di coccodrillo di Marco Della Luna

Pubblico questo breve ma significativo scritto di Marco Della Luna, che in questa circostanza mi pare più “aggressivo” e “antagonista” del suo solito, perché ne condivido nell’essenziale i contenuti. Per quanto mi riguarda, l’infame governo fantoccio degli occupatori dell’Italia – cioè l’esecutivo Monti, non farà mai nulla di contrario agli interessi dei dominanti capitalistici e dei sub-dominanti locali, essendo una mera … Continua a leggere