Accordo interconfederale fra Confindustria e CGIL, CISL e UIL del 28 giugno 2011 di Eugenio Orso

Che la situazione in cui versa il lavoro in Italia è molto grave, tutti se sono accorti, soprattutto dopo l’innesco della prima crisi economica globale, che ha cominciato a mordere duramente dalla seconda metà del 2008, ma tutto il decennio precedente, dal punto di vista delle cosiddette relazioni industriali, si è sviluppato nel segno della de-emancipazione del lavoro e di … Continua a leggere