Fra Piazzale Loreto e il Bunga-Bunga di Eugenio Orso

Avrei cose più costruttive ed interessanti da fare, nell’immediato, se solo non sentissi un forte stimolo a scrivere qualche riga sulla vicenda Berlusconi – Bunga-Bunga, con il grottesco contorno degli Emilio Fede, dei Lele Mora, e la meno anti-estetica presenza delle solite Lolitas Calientes. Come sappiamo, Berlusconi è già finito da tempo e forse se ne è accorto anche lui. … Continua a leggere

Il “metodo Capezzone” non funziona di Eugenio Orso

Siamo tutti sconvolti per quello che è accaduto all’ex pupillo pannelliano ed ex opinionista markettaro [Markette di Chiambretti, bene inteso …] Daniele Capezzone, vilmente aggredito, con tanto di cazzotto in faccia, vicino alla sede del PdL in Roma, del quale con disinteressata passione lo stesso perora la causa! Che tempi, che tempi! Mica sarà vero quello che sospetta una certa … Continua a leggere

Rivolta delle élites e disfacimento del capitalismo di Preve e Tedeschi

Pubblico questa interessante intervista dell’amico Luigi Tedeschi al mio Maestro ed amico Costanzo Preve comparsa sul periodico di cultura, attualità e informazione Italicum [anno XXV, settembre-ottobre 2010]. Costanzo risponde a quattro domande molto articolate e ben impostate di Luigi e relative alla situazione sociale e politica in cui viviamo. Il punto di partenza è la rivolta elitistica degli ultimi decenni del … Continua a leggere

Società e Movimento di Eugenio Orso

La nostra è già, irreversibilmente, una società di mercato prodotta dalle dinamiche neoliberiste e dai processi di globalizzazione, oppure la transizione dai vecchi assetti sociali ai nuovi è ancora in corso e il periodo che stiamo vivendo è un tormentato e in incerto interregno, in cui l’affermazione del nuovo ordine può ancora essere messa seriamente in discussione, attraverso la resistenza … Continua a leggere

Verso Roma di Eugenio Orso

Venerdì notte, andando verso Roma da Trieste e dal Friuli, sul treno speciale della Fiom in cui si concentrava la vera opposizione politica e sociale del nord est. Un viaggio di almeno otto ore, fra discussioni, canti, musica e qualcuno che cercava a tutti i costi di dormire. Si sapeva che i partecipanti alla manifestazione di sabato 16 ottobre sarebbero … Continua a leggere

E’ ora di finirla!

E’ ora di finirla di doversi giustificare per il disprezzo manifestato nei confronti di sindacalisti gialli, di servi dei “padroni”, di individui spregevoli e di mercenari come Bonanni. Questo disprezzo, che sconfina nel ribrezzo, nasce spontaneamente nei lavoratori italiani e in tutti quelli che conservano un po’ di senso etico.   E’ ora di finirla di doversi difendere dalle false accuse di … Continua a leggere

La vera opposizione in Italia di Eugenio Orso

«Agitatevi perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo». In queste attualissime parole di Antonio Gramsci è racchiusa la sostanza del problema politico e sociale dell’Italia di oggi, in cui non c’è più un’estesa mobilitazione sulle grandi questioni del lavoro e del welfare, che incidono nella carne viva della classe subalterna, e in cui è evidente – accanto ad una … Continua a leggere