Da Marx a Heidegger di Alain de Benoist – 24/12/2009

A Karl Marx sono state rimproverate molte cose: il carattere sistematico del suo pensiero, l’economicismo (sensibile soprattutto nei suoi epigoni, giacché in lui il primato dell’economia si situa molto più nell’ordine delle cause che nell’ordine dei fini), la definizione quasi metafisica della classe sociale, l’incapacità di uscire dalla filosofia di Hegel, di cui pretende soltanto di “rimettere sui suoi piedi” … Continua a leggere

Ultime dal Partito Unico della Riproduzione Capitalistica (D’Alema soccorre Berlusconi) di Eugenio Orso

Per chi crede ancora alla dicotomia politica Destra/Sinistra e all’esistenza di una vera e consistente opposizione parlamentare, all’interno del sistema liberaldemocratico in salsa nazionale minato dal populismo berlusconiano, sarà stata un’autentica sorpresa constatare che proprio D’Alema, tirandosi dietro la segreteria Bersani ai vertici del Pd, è corso in aiuto del Berlusconi ferito, al fine di evitargli future noie processuali e … Continua a leggere

Il ritorno di Berlusconi di Eugenio Orso

Berlusconi è tornato a casa, in quel di Arcore, dopo una degenza in ospedale un po’ più lunga del previsto, caratterizzata da una certa sofferenza fisica e da difficoltà di alimentazione. In questi giorni, il così detto centro-destra si è rivelato rissoso e sostanzialmente [e forse irrimediabilmente] spaccato al suo interno, con la fronda finiana che continua e i “falchi” … Continua a leggere

Blocchi sociali ed elettorali in Italia di Eugenio Orso

    Qualcuno può essere portato a pensare che la crisi economica in pieno corso, investendo brutalmente le condizioni di vita dei lavoratori dipendenti e i redditi di interi settori del lavoro autonomo, potrà favorire a breve scadenza una sorta di alleanza fra queste componenti, dettata dalla necessità di resistere al processo di ri-plebeizzazione in corso, con riflessi di rilievo nella sfera … Continua a leggere

Berlusconi vittima della società dello spettacolo di Eugenio Orso

Impietose le telecamere riprendono. A Milano. Riprendono un Berlusconi ferito, un “povero” vecchio ritinto con il volto sanguinante, mentre annaspa, assistito da gregari e camerieri … Berlusconi sa che la sua immagine pubblica di “vincitore”, anzi, di invincibile, può uscirne male, e far male anche a lui personalmente, al suo share, ai suoi quozienti elettorali, alla sua “credibilità” mediatica, al suo … Continua a leggere

Verso la fine (di Berlusconi) di Eugenio Orso

Siamo in un momento “storico” di svolta, per quanto attiene alla scassata politica di sistema e di facciata italiana? Stiamo vivendo un passaggio delicato, fra “imboscate” tese alla politica da un potere autoreferenziale e antagonista, rappresentato dalla Magistratura, e vistosi scollamenti all’interno del cartello elettorale maggioritario? Le recenti confessioni in aula del pentito Gaspare Spatuzza – killer di mafia che … Continua a leggere